Per l'invio di documentazione al Comitato

Per l'Ecolabel procedure informatizzate

L'indirizzo Pec ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) è attivo da fine ottobre scorso ed è il canale prioritario autorizzato a ricevere le domande di prima concessione di licenza, le richieste di rinnovo o le domande di estensione delle licenze già concesse: allo stesso indirizzo andranno inviate tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti le istruttorie e la gestione delle licenze in essere

 

L'indirizzo Pec ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) è attivo da fine ottobre scorso ed è il canale prioritario autorizzato a ricevere le domande di prima concessione di licenza, le richieste di rinnovo o le domande di estensione delle licenze già concesse: allo stesso indirizzo andranno inviate tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti le istruttorie e la gestione delle licenze in essere, fermo restando che tutte le comunicazioni informali e le richieste di informazioni potranno essere indirizzate all'account di posta elettronica generica del Comitato (ovvero a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Questa procedura, entrata ormai a regime, consentirà una gestione più fluida dei flussi di comunicazione e di ricezione della corrispondenza, consentendo di snellire anche parte del complesso lavoro di acquisizione e digitalizzazione di tutta la documentazione cartacea precedentemente prodotta.
La novità introdotta dall'attivazione della Pec riguarderà anche la redazione e trasmissione dei contratti Ecolabel Ue: d'ora in avanti, infatti, i contratti verranno redatti esclusivamente in forma elettronica e dovranno essere apposte le firme digitali sia da parte del Comitato sia da parte del legale Rappresentante dell'Azienda firmataria del contratto, il quale verrà trasmesso in uscita e in rientro esclusivamente tramite Pec.

(Fonte Ispra)

 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner